Ammissibilità dell’azione revocatoria della scissione societaria

04/02/2020

Ammissibilità dell’azione revocatoria della scissione societaria
A cura di Viviana Rotella


Con la sent. C-394/2018, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito che la direttiva 82/891/CEE del Consiglio non impedisce ai creditori della società scissa, i cui diritti siano anteriori alla realizzazione di un’operazione di scissione e che non abbiano fatto uso degli strumenti di tutela di cui agli artt. 2503 c.c. e ss, di intentare un’azione revocatoria, al fine di far dichiarare la scissione inefficace nei loro confronti, e di proporre le conseguenti azioni sui beni trasferiti alla società di nuova costituzione.

Pubblicazioni/Eventi Directory:  Consulenza Legale e ContrattualeDipartimenti Company Law e Operazioni straordinarie Pubblicazioni Viviana Rotella

Condividi su: linkedin share facebook share twitter share
Sigla.com - Internet Partner