Per la Cassazione i finanziamenti soci sono postergati anche nelle Spa

14/07/2015

A cura di Matteo Tambalo  La Corte di Cassazione con la pronuncia n. 14056, depositata il 7.7.2015, ha stabilito che anche il finanziamento dei soci di una spa è postergato rispetto al pagamento degli altri creditori - con applicazione pertanto dell’art. 2467 c.c. - al ricorrere di determinate condizioni; occorre infatti verificare se una determinata società esprima un assetto di rapporti sociali idonei a giustificare l'applicazione di detto articolo, non essendo rilevante la mera veste giuridica prescelta, ma piuttosto la dimensione e l'organizzazione interna della società stessa.

Pubblicazioni/Eventi Directory:  Dipartimenti Company Law e Operazioni straordinarie Pubblicazioni Matteo Tambalo

Condividi su: linkedin share facebook share twitter share
Sigla.com - Internet Partner