Società semplici immobiliari, legittima la scissione asimmetrica (Risposta ad interpello 91/2018)

05/12/2018

Società semplici immobiliari, legittima la scissione asimmetrica (Risposta ad interpello 91/2018)
A cura di Matteo Tambalo Non è elusiva la scissione asimmetrica di società semplici, poichè, anche al di fuori del regime di neutralità ex art. 173 del Tuir, non è applicabile alle scissioni di società semplici, non sussiste alcun vantaggio tributario indebito dall'operazione, poichè i valori fiscali dei beni delle società e delle partecipazioni dei soci non mutano; inoltre, il trasferimento dei beni da una società semplice (scissa) all'altra (beneficiaria), mediante scissione, non genera imponibile ex art.67 del Tuir (applicabile alle persone fisiche e alle società semplici). Così l'Agenzia delle Entrate con risposta ad interpello 91/2018
Condividi su: linkedin share facebook share twitter share
Sigla.com - Internet Partner