Società pubbliche: no alla limitazione dei poteri dell’organo amministrativo alla sola amministrazione ordinaria

26/07/2018

Società pubbliche: no alla limitazione dei poteri dell’organo amministrativo alla sola amministrazione ordinaria
A cura di Matteo Tambalo Il Tribunale di Roma (sent. 02 Luglio 2018) ha ritenuto inammissibile la modifica dello statuto di una spa pubblica che limita i poteri dell’organo amministrativo alla sola amministrazione ordinaria, in quanto da un lato si pone in contrasto con l’art. 2380-bis cc, andando ben oltre le facoltà di deroga consentite dall’art. 16 d.lgs. 175/2016 (T.U. in materia di società pubbliche) e, dall’altro, l’attribuzione solo all’assemblea dei poteri di straordinaria amministrazione lederebbe anche i principi fondanti della responsabilità civile degli amministratori verso la società e i creditori sociali (artt. 2392 e ss. cc).

Pubblicazioni/Eventi Directory:  Company Law e Operazioni straordinarie Enti Locali e Società PartecipatePubblicazioni Matteo Tambalo

Condividi su: linkedin share facebook share twitter share
Sigla.com - Internet Partner