News

tutti | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013
12/07/2019

Circolare Tematica - c.d. "decreto crescita" (DL 30.04.2019 n.34) Novità fiscali

A cura di Amedeo Cesaro Il c.d. "decreto crescita" è stato convertito nella L. 28.6.2019 n,58 prevedendo numerose novità rispetto al testo originario.
Nell circolare si riepilogano le novità contenute in materia fiscale.
Consulta la circolare
08/07/2019

Circolare Tematica - c.d. "decreto crescita" (DL 30.04.2019 n.34) Novità in materia di rottamazione dei ruoli

A cura di Amedeo Cesaro Per effetto delle modifiche approvate in sede di conversione del c.d. "decreto crescita" nella L. 28.6.2019 n.58 è stato prorogato dal 30.04.2019 al 31.7.2019 il termine di presentazione della domanda di rottamazione dei ruoli. Nella circolare trovedere riepilogati i tratt essenziali della rottamazione dei ruoli.
 
Consulta la circolare
03/07/2019

Pubblicata la Direttiva 2019/1023 sulla ristrutturazione e sull’insolvenza

A cura di Alessandro Dalla Sega  La Direttiva (UE) 2019/1023 del 20.06.2019 ha lo scopo di garantire alle imprese in difficoltà finanziarie la possibilità di accedere a quadri nazionali efficaci in materia di ristrutturazione preventiva che consentano loro di continuare a operare, di poter beneficiare di una seconda chance mediante l'esdebitazione dopo un ragionevole periodo di tempo e conseguire una maggiore efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza ed esdebitazione. Il termine per il recepimento è il 17 luglio 2021.

 
Leggi la Direttiva
01/07/2019

Circolare Tematica - Fatturazione elettronica - Chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in ordine alle recenti novità normative

A cura di Amedeo Cesaro Con la circ. 17.6.19 n.14, l'Agenzia delle Entrate ha emanato un nuovo documento di prassi, al fine di fornire chiarimenti in merito alle novità normative che hanno interessato la fatturazione elettronica. Fra le novità più significative contenute si segnalano le precisazioni in ordine alla data da inserire nel file fattura, all'annotazione delle fatture emesse, alle modalità di inversione contabile e ai divieti esistenti nell'ambito delle prestazioni sanitarie.
 
Consulta la circolare
28/06/2019

Circolare Tematica - Proroga versamenti per i contribuenti che svolgono attività per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA)

A cura di Amedeo Cesaro In sede di conversione del cd "decreto crescita" è stata disposta la proroga al 30.09.dei termini dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, IRAP e IVA: a) che scadono nel periodo dal 30.6.2019 al 30.9.2019; b) a favore dei contribuenti che svolgono attività interessate dai nuovi indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA) che hanno sostituito gli studi di settore. A differenza delle proroghe degli scorsi anni l'intervento di quest'anno è più ampio poichè ricomprende tutti i versamenti che scadono del predetto periodo e non è prevista l'applicazione della maggiorazione dello 0,4%.Consulta la circolare
28/06/2019

Sul privilegio dei crediti di SACE S.p.a.

A cura di Viviana Rotella La Cassazione civile con sent. n.2664/2019 ha chiarito che i crediti restitutori, derivanti dalle garanzie prestate da SACE S.p.a. su mutui erogati dalle banche per lo sviluppo dell'internazionalizzazione delle PMI, sono privilegiati ex art. 9, co 5, D.lgs. n. 123/1998. Lo scopo della norma è infatti quello di consentire il recupero del sacrificio sopportato dal sostegno pubblico, attraverso le varie forme di intervento, disciplinate in modo unitario dall'art. 7 D.lgs. n. 123/1998, che includono anche il rilascio di garanzie.
24/06/2019

Circolare Tematica - Proroga al 30 settembre per i versamenti dei contribuenti con attività ISA

A cura di Amedeo Cesaro Il 21 giugno la Camera ha approvato il Ddl di conversione del DL n.34/2019. Il testo normativo conferma la proroga di versamento per i contrinbuenti che svolgono attività interessate dagli ISA, i quali hanno sostituito i precedenti studi di settore; la proroga si applica anche a tutti i soggetti passivi IRES che hanno dei termini ordinari di versamento successivi al 30 giugno per effetto della data di approvazione del bilancio o del rendiconto o dalla data di chiusura del periodo d'imposta. La nuova scadenza al 30/09 riguarda anche i soggetti che partecipano a società, associazioni e imprese "trasparenti" aventi i requisiti.Consulta la circolare
12/06/2019

In vigore le regole per gli indennizzi ai risparmiatori

A cura di Paolo Cagliari Ieri, 11 giugno 2019, è stato pubblicato in G.U. il decreto del MEF che disciplina le modalità di presentazione dell'istanza di indennizzo e di accesso al fondo istituito a favore dei risparmiatori rimasti coinvolti nel fallimento delle banche; il decreto stabilisce il contenuto dell'istanza da trasmettere alla commissione tecnica istituita per l'esame e l'ammissione delle domande di indennizzo nonchè i criteri per la liquidazione di quest'ultimi; è prevista, altresì, la creazione di una piattaforma informatica per fornire informazioni generali agli interessati.
07/06/2019

Rivisti al rialzo i parametri per la nomina di sindaci e revisori nelle Srl

A cura di Matteo Tambalo Per effetto di un emendamento al DL "Sblocca Cantieri", approvato ieri sera, si profila una modifica al rialzo dei parametri, superati i quali, scatta l'obbligo di nomina di sindaci o revisori nelle Srl; diffatti, i nuovi parametri sarebbero: 4 milioni di attivo di stato patrimoniale, 4 milioni di ricavi e 20 dipendenti. L'obbligo scatta per il superamento di almeno uno dei predetti parametri per due esercizi consecutivi.
 
31/05/2019

Circolare Tematica - Obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi - Riepilogo della disciplina

L'introduzione degli adempimenti di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri, per la generalità dei soggetti passivi IVA che effettuano operazioni di commercio al dettaglio, è finalizzara a completare il processo di digitalizzazione dei documenti fiscali e, a garantire così, una maggiore capacità di controllo da parte dell'Amministrazione finanziaria. Detti adempimenti sostituiscono sia gli obblighi di registrazione dei corrispettivi, sia le modalità di certificazione mediante scontrino o ricevuta fiscale; l'applicazione sarà graduale e, in una prima fase, sono previste alcune operazioni che sono esonerate da tali adempimenti.
 
Consulta la circolare
Condividi su: linkedin share facebook share twitter share
Sigla.com - Internet Partner